logo mt Curriculum vitae:

Barche in legno

Mezzi scafi

Remi e forcole

Progetti

Utensili per il legno

Restauri

Corsi

Curriculum vitae

Home

Matteo Tamassia
Dorsoduro, 1356
(Fondamenta de le Romite)
30123 Venezia

e-mail:
matteotamassia@libero.it
Luogo e data di nascita:  Firenze, 21 Luglio 1971.
Titoli acquisiti: Diploma di Maturità Magistrale (40/60).
Titolo professionale di Maestro d’ascia (8/10).
Aspetti complementari
della formazione: 
Studio del disegno tecnico navale.
Assistenza e partecipazione in progettazione,
costruzione e restauro di imbarcazioni in legno tradizionali veneziane.
Apprendimento delle tecniche per la lavorazione
di forcole e remi.
Apprendimento delle tecniche di voga alla veneta e vela al terzo (con partecipazione diretta alle regate).
Esperienza diretta di navigazione con lo yacht da regata “Azzurra” partecipante alla Coppa America ’87.
Ricerca e ricostruzione di utensili per la lavorazione tradizionale del legno.
Scultura e intaglio del legno, con specializzazione nella lavorazione di bassorilievi ornamentali della gondola.
Partecipazione al corso di metodologia e tecnica in archeologia navale (Università Ca’ Foscari Ve).
Esperienze lavorative: 1989-1993
Come apprendista carpentiere navale in legno della ditta “Cantiere la Gondola” di “Botte e Crea” (4 anni).
1993-1999 Come operaio carpentiere navale in legno della ditta “Cantiere Crea” (6 anni).
1999Collaborazione con lo specialista Costruttore di barche e Supervisore Nautico Danese Michael Kiersgaard nei lavori di restauro e manutenzione della goletta inglese “America” (2 mesi).
Collaborazione con lo stesso in altri secondari interventi di restauro e costruzione.
1999-2000Periodo formativo presso il Centro Storico Navale e di Avviamento Professionale “The Utrechts Statenjacht” in Olanda per la ricostruzione di un galeone olandese del 1600 (3 mesi).
2000-2001Come operaio carpentiere navale in legno della ditta “Cantiere Crea” in assunzione temporanea (1 anno) per la ricostruzione delle dieci gondole da regata del Comune di Venezia.
2000-2003Collaborazione con l’Istituto Professionale per le Attività Marinare “Giorgio Cini”di Venezia in qualità di operatore didattico per corsi di restauro, manutenzione, progettazione e costruzione di barche in legno (3 anni).
2002Realizzazione del progetto: “Venezianischer Bootsbau am Neckar” in collaborazione con il comune di Lauffen am Neckar in Germania, che prevedeva la costruzione di tre piccole barche a vela e remi con la partecipazione di 14 ragazzi di diverse nazionalità.
2002-2003Realizzazione del progetto: “Corso per la costruzione di una barca tradizionale: la Caorlina”, in collaborazione con l’Istituto Professionale per le Attività Marinare “Giorgio Cini” di Venezia, dove si è realizzata una barca tradizionale veneziana di 10 m. completa di remi e forcole, con l’assistenza e la partecipazione diretta di 47 alunni dello stesso Istituto.
2003-2004 Prestazione d'opera all'Istituto Professionale per le Attività Marinare “Giorgio Cini” di Venezia per il restauro, la manutenzione e riparazione delle lance removeliche n.1 e n.2 di proprietà dello stesso Istituto, più la costruzione a nuovo dei relativi 20 remi.
2003-2004 Collaborazione al progetto: “Corso FSE Addetti alla costruzione di barche in legno” in qualità di docente di laboratorio, dove sono stati realizzati tre scafi di diversa tipologia e tecnica costruttiva con l’assistenza e la partecipazione degli allievi del corso.
2004Collaborazione con lo “Squero Canaletto” di Price  Thomas Francis per la costruzione di due gondole.
2004-2005 Collaborazione al progetto: “Corso FSE Addetti alla costruzione di barche in legno n.2” in qualità di docente di laboratorio, dove è stato progettato e costruito (con l’assistenza e la partecipazione degli allievi del corso) un “battello a vela”.
2005Prestazione d’opera all’Istituto Professionale per le Attività Marinare “Giorgio Cini” di Venezia per il restauro della lancia removelica n.3, di proprietà dello stesso Istituto.
2005Collaborazione con il Cantiere Nautico “Vento di Venezia” per la costruzione di un motoscafo (tipo DP7) di m. 7,50. Progettazione e costruzione, per lo stesso Cantiere, di una Sanpierota , barca tradizionale a vela e remi di m. 7,40 (armo velico al terzo, con randa e trinchetta).
2005-2006 Collaborazione al progetto: “Corso FSE Addetti alla costruzione di barche in legno n.3” in qualità di docente di laboratorio, dove è stato progettato e costruito (con l'assistenza e la partecipazione degli allievi del corso) un “gozzo” di 6 m.
2006Costruzione per il cantiere nautico “Vento di Venezia” della seconda Sanpierota, barca tradizionale a vela e remi di m.7,40 (armo al terzo, con randa e trinchetta).
2006-2008 Collaborazione ai progetti: Corso di avv. prof.  “Addetti alla costruzione di barche in legno n.4” e Corso di avv. prof.  “Addetti alla costruzione di barche in legno n.5”, in qualità di docente di laboratorio, dove sono state progettate e costruite (con l’assistenza e la partecipazione degli allievi dei corsi) due “lance removeliche” a dieci remi di m 8,40.
2009 Supervisione al progetto: "costruzione n.3 caorline provincia" per il cantiere nautico "Vento di Venezia".

Collaborazione al progetto: Corso FSE "Addetti alla costruzione di barche in legno" n.6 in qualità di docente di laboratorio, dove è stato progettato e costruito (con l’assistenza e la partecipazione degli allievi del corso) un "topo chioggiotto" di m 7,50, armato a vela e motore.

Collaborazione al progetto: "Corso FSE Esperto Manutentore per la nautica da diporto" organizzato dall'Istituto d’Istruzione Superiore G.Cini, in qualità di docente di teoria e laboratorio.


2010 Costruzione per il cantiere nautico “Vento di Venezia” di una “sanpierota” di m. 6,54 e di una “batela buranela” di m. 8,20. Collaborazione con lo Squero Tramontin per la costruzione di una gondola. Restauro di due “sanpierote” e un “topo ciosoto”.


2011 Collaborazione al progetto: Corso FSE “Addetti alla costruzione di barche in legno” n.7 in qualità di docente di laboratorio, dove è stata progettata e costruita (con l’assistenza e la partecipazione degli allievi del corso) la replica storica di una gondola seicentesca. Collaborazione con lo Squero Tramontin per la costruzione di una gondola.


2012 Costruzione di un “sandolo buranelo” di m 9 completo di remi e forcole, intaglio a bassorilievo di tutta la sua coperta e dei suoi oggetti di arredo. Collaborazione con lo Squero Tramontin per la costruzione di una gondola attuale e il restauro conservativo di una gondola degli anni trenta.


2013 Progettazione e costruzione di due “batele a coa de gambaro” a remi di m. 8. Collaborazione al progetto: Corso FSE “Addetti alla costruzione di barche in legno” n.8 in qualità di docente unico, dove è stata progettata e costruita (con l’assistenza e la partecipazione degli allievi del corso) una “mascareta” a remi di 7,50 m. Collaborazione con lo Squero Tramontin per la costruzione di una gondola.


2014 Costruzione di una “sanpierota” di m. 5,80 e di un “sandolo” di m. 7,30. Collaborazione con lo Squero Tramontin per la costruzione di una gondola.


Conoscenza lingue:Ingleselivello medio
Spagnololivello medio
Franceselivello basso
Altri:Patente di guida B.
Prestazione del servizio militare.




NATANTI   COSTRUITI   A   NUOVO


Presso la ditta “Cantiere Crea”
(tra il 1993 e il 1999):
  • 12 gondole da lavoro.
  • 4 gondole da regata.
  • 3 gondole da traghetto.
  • 4 gondolini da regata.
  • 3 puparini da regata.
  • 1 sanpierota.
  • 1 caorlina da regata.
  • 14 mascarete da regata.
  • 2 sandoli buranelli.
  • 1 caorlina da m.20.

Presso la ditta “Cantiere Crea”
(tra il 2000 e il 2001):
  • 8 gondole da regata.


Presso il cantiere dell'Ist.Prof. G.Cini
  (tra il 2001 e il 2008):
  • 5 barchette a vela da m.2,70
  • 1 caorlina da regata.
  • 1 sanpierota m. 6,40.
  • 1 sanpierota m. 5,80.
  • 1 lancia removelica. m. 4,50.
  • 3 battelli a vela m.5,50.
  • 1 Gozzo a vela e motore m. 6.
  • 2 Lancie removeliche m. 8,40.

Presso la ditta “Squero Canaletto”
(nel 2004)
  • 2 gondole da lavoro.


Presso il cantiere “Vento di Venezia”
(tra il 2005 e il 2013)
  • 2 Sanpierote m. 7,40.
  • 1 Topo chioggiotto m. 7,50.
    (armati al terzo con randa e trinchetta)
  • 1 sanpierota m. 6,54.
  • 1 batela buranela m. 8,20.
  • 1 gondola del XVII Sec.
  • 1 mascareta m. 7,40


Presso la ditta “Squero Tramontin”
(tra il 2010 e il 2014)
  • 1 sandolo buranelo m. 9 (con coperta e accessori intagliati).
  • 1 mascareta m. 7,40.
  • 2 batele a coa de gambaro m. 8.
  • 1 sanpierota m. 5,80.
  • 1 sandolo m. 7,30


vedi foto delle barche costruite nel periodo di apprendistato